mercoledì 11 aprile 2012

Un Attico Bohémien e Ultrafemminile

Un mix di pezzi di antiquariato, mobili etnici, complementi e tessuti multicolor dona grazia e personalità a questo piccolo attico i cui elementi strutturali sono stati recuperati e valorizzati nel corso del restauro.

Alcuni elementi delle decorazioni si rifanno a culture distanti e alcuni arredi del living perdono la loro funzione originaria per occupare una collocazione inpensabile nella soluzione finale: un cartello stradale col nome di una via, una locandina parigina, l'orologio del cuoco... carina l'idea di un piatto orientale in ottone appoggiato ad uno sgabello per creare un originale tavolino. 



Dove il soffitto scende di più si è pensato di sfruttare lo spazio organizzando una serie di sedute con cuscini ben imbottiti, direttamente sul pavimento, come si usa nelle tende beduine o nei paesi orientali.


L'etnico in cucina lascia il posto alla funzionalità e a linee moderne e asciutte, riscaldate dal colore rosso, scelto per rallegrare anche questo ambiente.


Il pavimento a scacchi nero e bianco è attualissimo e si sposa benissimo con il tavolo da pranzo con il piano in marmo e gamba in ferro e con le sedie in metacrilato nero e gamba in acciaio. Da copiare la porta a spinta in laccato bianco arricchita da 3 oblò circolari di forma digradante.


Quando lo spazio è pochissimo le soluzioni devono essere ancora più ingegnose: uno sgabello di ridottissime dimensioni funge da piano di appoggio, mentre i cuscini attirano l'attenzione.


L'armadio ereditato e restaurato diventa attuale sostituendo specchi e/o vetri con una rigata seta robusta acquistata in un viaggio in India.


La parete a larghe righe bianche e azzurro, una lanterna a goccia, una vecchia sedia in paglia, bastoni portatende con graziose decorazioni e morbide tende raccolte: è un mix sognante che evoca atmosfere e ricordi...


In bagno i colori richiamano le tonalità preferite: il beige della pietra e il rosa di alcuni dettagli. La semplicità del progetto è arricchita dai complementi che scaldano e donano note personali.



Questo attico mi è piaciuto moltissimo... e a voi? spero di si... :-)))


Ciao, a presto
Marta

13 commenti:

  1. Come potrai immaginare già alla prima foto ero follemente innamorata! Che dire? anche la cucina rossa e moderna.. il bagno poi, meraviglioso!
    L'unica cosa che non incontra il mio gusto è l'ampio uso del colore fucsia... ma quello è un dettaglio! Tutto il resto è splendido!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sapevo, lo sapevo del rosa!!! ^___^

      Elimina
  2. Wow! Mi piace molto! Colore, calore, energia e equilibrio!

    RispondiElimina
  3. ciao marta, in questo attico ruberei il lampadario del salotto..... la cucina...il pavimento della cucina.....ma non passerei inosservata^_* baci elena www.tuttepazzeperibijoux.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehi, Elena, sarò la tua complice!! ^_* !!!

      Elimina
  4. mi piace davvero tanto! tutto quel colore e la cucina rossa io la adoro :)

    RispondiElimina
  5. Il lampadario della prima foto, le lucine, il rosa, la stella ed il sole dei bastoni delle tende...mi piace tutto, ma proprio tutto!

    RispondiElimina
  6. anche se non amo molto il rosa... è un luogo dove potrei vivere e sognare senza pensieri...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...