venerdì 28 settembre 2012

Oggetto del Desiderio nr 18: Butterfly Chair



Le origini di questa celeberrima poltrona di design sono lontane: c'era una volta la Tripolina, sedia da campo pieghevole con seduta in tessuto usata dagli ufficiali inglesi dell’800 in epoca vittoriana. 




Nel 1938 un trio di architetti argentini di Buenos Aires chiamato "Grupo Austral", Antonio Bonnet, Jorge Ferari-Hardoy e Juan Kurchan, disegnarono la Butterfly Chair (chiamata anche BKF) utilizzando, al posto del legno, il tubolare d'acciaio che in quel periodo era il materiale più usato dai Modernisti.

Il tubolare d'acciaio era stato perfezionato nel 1860 da una tecnica di lavorazione messa a punto dai fratelli tedeschi Mannesmann. Presentato all’Esposizione universale di Chicago del 1893, ha caratterizzato molta parte della produzione modernista e il lavoro di progettisti come Marcel Breuer, Mies van de Rohe, Le Corbusier, Alvar Aalto.


Nel luglio 1940 la sedie fu esposta al 3° Salon de Artistas Decoradores, dove fu scoperta dal Museum of Modern Art. Su richiesta del direttore del MoMa, Kaufmann, Hardoy inviò 3 copie di questa poltrona a New York: una è attualmente lì, una è a Fallingwater nella villa Frank Lloyd Wright mentre l'ultima non è più stata trovata. 

La Knoll International riconobbe il potenziale in termini di futura popolarità e di vendita e nel  1947 la inserì nel proprio catalogo, ma non riuscì, all'epoca, ad ottenere il copyright e questa sedia venne copiata e riprodotta da differenti aziende in una miriade di versioni e materiali.

La BKF è davvero una sedia comoda e versatile, e ama ogni stile di arredamento, date un'occhiata! :-)

Credit

Pinned Image

Pinned Image

Pinned Image

Pinned Image

Pinned Image

Pinned Image

Pinned Image
 
 
Pinned Image
 
 
Pinned Image
 
 
Pinned Image
Pinned Image
 
Pinned Image
 
Pinned Image
 
Pinned Image
 
Pinned Image
 
Pinned Image
 
Pinned Image
 
Pinned Image
 
Pinned Image
 

Pinned Image
 
Credits
Credit



ciao, a presto
Marta

8 commenti:

  1. Mi piace tantissimo questa poltroncina! E' un evergreen che sta bene dappertutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo in pieno! Ed è anche comodissima! Bacio ♥

      Elimina
  2. Concordo, bellissima e versatile, si adatta ad ogni stile e arredamento!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente si, Laura, un abbraccione ^___^

      Elimina
  3. E- in assoluto fra le mie preferite. La volevo comprare anche per casa mia, in pelle marrone, ma poi ho rinunciato per mancanza di spazio... ho apprezzato moltissimo le tue foto di ispirazione!

    http://lifeincurl.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Sara! ♥ Verrò presto a trovarti...

      Elimina
  4. Se nei prossimi giorni non mi trovate sono nella foto mansardata, bianca con i libri (terz'ultima foto) oppure mi trovate nell'ultima a riposare.
    Strano neh! Tutto sto bianco mi piace assaj. :o)
    Come sempre bellissimo articolo e foto strepitose. Bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Terrò a mente la tua posizione nei prossimi giorni, allora ^___* e, come sempre, grazie mille
      bacio

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...