lunedì 1 ottobre 2012

Stessa casa, look diverso

Il restauro di questo appartamento situato a Barcellona è stato molto importante e ha trasformato completamente la pianta, ma si è scelto di conservare però l'impronta signorile: delle grandi altezze del soffitto, delle travi in legno che sono state recuperate e del disegno geometrico delle piastrelle del pavimento, che dona al tutto un tocco vintage. Uno scenario perfetto per un arredo industrial-retro-moderno.

Interessante la fusione di stile del living (usato anche come stanza per gli ospiti): l'abbinamento del pavimento a effetto tridimensionale con il bianco (che illumina) ed il turchese (che dona profondità) delle pareti. Anche gli arredi contribuiscono al contrasto cromatico: gabbietta decorativa, grande divano in pelle bianca, cornici colorate di Coco-Mat, poltroncina Lastika di Lago e poltroncina Acapulco turchese del 1950, cuscini di Lu Ink e tappeto di Francisco Cumellas. 

 




La cucina è la stanza più ampia della casa: grazie al restauro, ora le altre stanze ruotano attorno ad essa, come un centro nevralgico, e non più al corridoio che occupava inutile spazio.
Lo stile è decisamente industriale, grazie alle lunghe tubature in metallo (posizionate perpendicolarmente alle travi in legno) che inglobano gli sbocchi per l'aria condizionata, alle lunghe mensole in legno al posto dei pensili e alle armadiature di metallo che lascia tutto a vista. L'effetto è di grande ariosità, ma necessita di ordine e maniacale pulizia!
Al tavolone in legno king size sono state affiancate le splendide sedie anni '50 degli Eames di Vitra e 3 grandi sospensioni nere industrial-chic di Bianca Bosman (come la cucina in legno e acciaio e il tavolo).
Molto interessante il corridoio "green" in acciaio e vetro che conduce ad una camera da letto e che dona luce e freschezza a questa stanza.





 
Grande luminosità anche per l'ampia camera da letto dove il tessuto della trapunta e alcuni pezzi vintage sono i veri protagonisti dell'arredo.
 

Mosaico esagonale di piccolissimo formato di Hisbalit per il rivestimento del bagno ad uso esclusivo. La stessa parete "green" della cucina è usata qui per dare maggiore privacy.
 
Credits

ciao, a presto,
Marta


8 commenti:

  1. Che bella scelta, questa è una casa meravigliosa, mi pace proprio tanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marilù, anche a me è piaciuta al primo sguardo!

      Elimina
  2. Bellissima Marta, buona settimana!

    RispondiElimina
  3. Adoro quel turchese, adoro quella cucina, adoro praticamente tutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^___^ sapevo ti sarebbe piaciuto questo virtual tour! bacio ♥

      Elimina
  4. Quanto mi piace quel pavimento......!!!
    Ciao!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...